Sony Xperia Z3: la recensione completa

Xperia Z3 è il nuovo smartphone di casa Sony, che si basa sulla piattaforma Snapdragon 801, non nuova nel suo genere, ma resa unica perché affiancata da una serie di particolarità che portano questo telefono a essere un ottimo aggiornamento rispetto al modello Z2. Snapdragon 801 permette di rendere più potente la batteria del telefono, oltre a ridurre al minimo il rischio riscaldamento in fase di utilizzo. Non sono due dettagli a caso, poiché rappresentano le problematiche più criticate del modello precedente. E’ progettato con materiali di buona qualità che lo rendono leggero ma al tempo stesso molto solido.

Andiamo subito a scoprire da vicino come si presenta e quali sono i suoi punti di forza.

Caratteristiche tecniche del Sony Xperia Z3

  • Dimensioni del prodotto: 72 x 146 x 7.3 mm;
  • Peso dello smartphone: 152 g;
  • Pile incluse: 1 Litio Ioni;
  • Capacità di memoria: 16 GB;
  • Capacità memoria digitale: 16 GB;
  • Dimensioni Hard-Disk: 16 GB;
  • Fotocamera: 5248 x 3936 pixel – 3840 x 2160 pixel;
  • Sistema operativo: Android 4.4;
  • Velocità processore: 2500 MHz;
  • Dimensioni schermo: 5,2 pollici;
  • Risoluzione schermo: 1920 x 1080;
  • Wi-fi e GPS:
  • USB: 2.0 Micro USB;
  • Bluetooth: 4.0.

Partiamo dal primo vantaggio che si nota prendendo in mano il Sony Z3: rispetto allo Z2 è più maneggevole, comodo da usare. Il display è Full HD da 5.2 pollici con maggiore luminosità e visibilità superiore; si legge facilmente anche in ambienti luminosi, dove di solito la difficoltà si massimizza. A livello di display abbiamo notato la piacevole presenza non invasiva della griglia del touch screen. E’ stato inoltre attivato il doppio click per confermare un’attivazione, così da migliorare anche l’uso dello smartphone con i guanti.

Design e novità

E’ sottile, leggero e si presenta con un design dalle forme arrotondate nei bordi e linee più pulite e piacevoli. Il retro del cellulare è piatto, particolare che lo rende ancora più piacevole al tatto. Presenta il Remote Play, utile per gli appassionati dei videogame, che potranno giocare ai games della PlayStation 4, in streaming, collegando il controller della consolle al telefono. Chiaramente questa scelta porta a scaricare molto la batteria, che mediamente, con un uso ridotto, riesce a reggere tranquillamente un’intera giornata di carica. In situazioni di emergenza si può utilizzare la modalità STAMINA che ti farà aumentare l’autonomia, andando così a impostare correttamente il cellulare per un buon risparmio energia. Inoltre ha un GPS immediato e un Wi-Fi molto potente a livello di raggio d’azione.

sony xperia z3

La fotocamera è da 20.7 megapixel e rispetto alla versione precedente monta nuove lenti e offre un’apertura maggiore. Le impostazioni e l’interfaccia di scatto delle fotografie mantengono le peculiarità già conosciute nello Z2, con la nuova possibilità di realizzare foto e video con più inquadrature nello stesso momento. Permette di registrare video fino a 4K e ha una fotocamera frontale di 2,2 megapixel.

I vantaggi di questo dispositivo:

  • Buon design e materiali di qualità;
  • Display ampio;
  • Sistema operativo fluido;
  • Batteria potente;
  • Buon audio e ottima qualità degli speaker frontali.

Svantaggi del telefono:

Risulta scivoloso a causa della sua base liscia: per questo ti consigliamo di acquistare una cover capace di fare attrito, per poter così sfruttare la funzione anti-scivolo.

Opinioni finali

Per concludere possiamo quindi dire che Sony Xperia Z3, contrariamente a quanto sembri a prima vista, è un telefono che presenta alcune interessanti novità e miglioramenti proposti dall’azienda nipponica. I difetti riconosciuti al modello precedente sono serviti per puntare sulla realizzazione di un dispositivo che sia completo e migliorato in ogni diverso aspetto.

Viene venduto a 699€, prezzo che è sicuramente molto alto, ma potrai risparmiare in fase di acquisto affidandoti agli store online. Sony Xperia Z3 potrà infatti essere tuo, in promozione, se comprato su Amazon a 359€.

Leave a Reply